fondino0070ba

"In verità l'elettrone ha un peso che rasenta il niente,
però pur essendo così infinitamente piccolo
è alla base della nostra vita"

Antoine Henry Becquerel, premio Nobel per la fisica

GUARDA
IL VIDEO

Il punto di partenza

Il premio Nobel per la fisica Becquerel scoprì che gli ioni negativi sono indispensabili per il nostro benessere e che quando questi diminuiscono, a causa di stress, traumi e fattori inquinanti, il corpo ne risente.
Uno ione negativo è un atomo (o un gruppo di atomi) che ha acquisito uno o più elettroni.
Un atomo che perde un elettrone genera il radicale libero, una specie altamente instabile e reattiva a causa della presenza, nella propria struttura, di uno o più elettroni spaiati.
Il radicale libero cerca di stabilizzare rapidamente la propria carica elettrica “rubando” elettroni dalle molecole vicine.
Queste molecole, a loro volta, diventano elettricamente instabili innescando così una serie di reazioni a catena che amplificano il fenomeno e, quindi, il numero di radicali liberi prodotti.

Quando la produzione di radicali liberi è eccessiva, si genera ciò che viene chiamato stress ossidativo, poiché vanno ad intaccare tessuti e cellule sane.

Tra i fattori che contribuiscono alla produzione di radicali liberi troviamo: stress, inquinamento, eccessiva attività fisica, esposizione ai raggi ultravioletti etc.
Ne consegue che: se il corpo riceve la giusta quantità di ioni negativi, i radicali liberi che si formano in esso saranno neutralizzati dagli elettroni mobili.
Si raggiunge così il corretto equilibrio bioelettrico dell’organismo, importante per mantenere tessuti e cellule sane.

La negatività e la vitalità delle cellule sono fornite dagli ioni negativi che il nostro organismo può ricevere in natura: tramite il contatto con la terra, in riva al mare, sotto il sole dell’alta montagna e vicino alle cascate.
Con la tecnologia Ioniflex gli ioni negativi salutari presenti in natura sono sempre disponibili.

Ioniflex: nasce la ioniterapia

La ioniterapia è un trattamento terapeutico naturale che concorre a ristabilire l’equilibrio bioenergetico del corpo attraverso la veicolazione di ioni negativi salutari direttamente alle cellule, procurando effetti positivi in tutto l’organismo.
Ioniflex è un valido supporto poiché non stimola la cellula, ma facilita naturalmente l’assunzione di principi attivi naturali e terapeutici.