Dott.ssa Patrizia Castellacci

DIABETE DI TIPO I
ioniflex: guarigione da dolori alle mani e ritrovata mobilità a causa di artrosi bilaterale con iniziali riartrosi e calcificazioni vascolari.

Testimonianza

Dott.ssa Patrizia Castellacci

Medico Chirurgo, Professore A.C. di Patologia Generale, Laureata in Fisiokinesiterapia, Specialista in Psicoterapia a indirizzo Eriksoniano, Diplomata PNEI, Terapeuta in Medicina Fisica e Riabilitativa, Medico Esperto in Omeopatia, Omotossicologia, ozonoterapia e Discipline integrate, Diplomata in Iridologia Tradizionale e Olistica.

Sperimentazione con ioniflex®

Paziente L.L. di anni 63, affetta da diabete tipo I da circa 40 aa.
È in cura da me da circa 9aa per patologie osteo-articolari, disturbi gastro-intestinali, lieve depressione trattate con terapie diverse nel corso degli anni.
Si cura prevalentemente con medicina naturale.
Complessivamente gode di discreta salute tenuto conto anche della patologia di cui soffre da così tanti anni. Da quasi due anni lamenta forti dolori alle mani con difficoltà al movimento.
Trattata mediante paraffinoterapia e magnetoterapia, ciclotrono ionorisonanza e I.R. pulsato otteniamo qualche lieve miglioramento specie alla mano dx ma non la completa remissione dei sintomi, piuttosto invalidanti.

Nel 2010 esegue RX alle mani che rilevano manifestazioni artrosiche interfalangee diffuse in ambo le mani con iniziali note di rizartrosi bilaterale, più a sx che a dx, calcificazioni vascolari entrambe le mani.

Nel mese di Giugno u.s. iniziamo il trattamento con ioniflex 2 volte alla settimana. Dolore riferibile, in una scala da 0 a 10, a 7.
Programma Base per i primi 4 trattamenti, poi: Lastra Pulsata per un’ora sulla schiena e poi ancora un’ora facendo appoggiare le mani sulla lastra.

ioniflex Hed Professional

Dispositivo medicale per le terapie ambulatoriali.

Consente la contemporanea applicazione di due accessori, favorendo una più rapida risoluzione delle problematiche in molteplici aree terapeutiche fra cui ortopedia, dermatologia, odontoiatria e medicina estetica. Gli accessori sono maneggevoli, funzionali al tipo di patologia da trattare e realizzati in materiali lavabili e disinfettabili.

Abbiamo continuato la terapia fino alla fine di luglio, sempre 2 volte a settimana, e la Paziente riferisce la riduzione del dolore con un valore pari a 3 e di avere migliorato in modo considerevole la mobilità delle mani.

Nel mese di Agosto la Paziente continua al proprio domicilio la terapia eseguendo il programma 4 – Lastra Pulsata per 30 minuti alle mani e 30 minuti ai piedi per circa 40 sedute e il programma 8 – Lastra Fissa, solo alle mani, per altri 20 trattamenti. Stabilizzando così i risultati ottenuti in precedenza e continuando a migliorare.
A tutt’oggi la paziente non ha dolori alle mani e buona è la mobilità.

La Paziente ha inoltre eseguito, durante il mese di agosto:
3 sedute del programma 9 – Fascia Pulsata per un attacco di cervicale che si è risolto;
1 seduta del programma 12 – Fascia Pulsata per mal di testa conseguente alla cervicalgia che non è migliorato dal punto di vista dolorifico ma che Le ha dato una sensazio- ne di leggerezza alla testa;
5 sedute del programma 5 – Lastra Fissa con un conseguente aumento della quantità di urine.

Desideri capire se ioniflex possa risolvere il tuo problema?

Post Correlati

Privacy Preferences
When you visit our website, it may store information through your browser from specific services, usually in form of cookies. Here you can change your privacy preferences. Please note that blocking some types of cookies may impact your experience on our website and the services we offer.