Massimo Rossi e Ulia

Dall’eutanasia alla guarigione. Ulia, pastore tedesco di 11 anni con problemi alla spina dorsale a causa di ernie discali multiple, toglie il catetere, ritrova le sue funzionalità fisiologiche, torna a vivere e muoversi…e guarisce.

Testimonianza

Ero già a conoscenza dei benefici degli ioni negativi e della possibilità di inviarli al corpo. Mio padre conosceva infatti il Dott. Orrico, l’inventore della Lamina Bior dalla quale ioniflex deriva.
Ho sempre utilizzato la Lamina su me stesso. Quando il mio cane Ulia (pastore tedesco di 11 anni) ha iniziato ad avere problemi alla spina dorsale a causa di ernie discali multiple, però, la Lamina era difficoltosa da applicare. Dunque, cercando sul Web, ho fortunatamente scoperto l’esistenza di ioniflex.
Ho iniziato sottoponendolo a 3 ore di ioniflex ogni mattina, integrando questo formidabile trattamento ad una terapia omeopatica e all’ozonoterapia. Quest’ultima con cadenza settimanale. La ioniterapia, anche a detta del veterinario che ci segue, ha agito in maniera sinergica, potenziando la terapia omeopatica e l’ozonoterapia. Ora procediamo con la sola ioniterapia abbinata alla terapia omeopatica e il quadro clinico di Ulia evolve non solo verso un marcato miglioramento, ma addirittura verso la guarigione. Certo, date le lesioni presenti gli eccessivi sforzi e i giochi o le corse con gli altri cani sono sconsigliati, però allo stato attuale Ulia è indipendente nel muoversi. E i risultati sono stati eccellenti dato che alla diagnosi l’unica soluzione che mi era stata consigliata era l’eutanasia.
Doveva morire il 13 dicembre e, invece, lo sento che abbaia al piano di sopra.

ioniflex Pocket

Dispositivo ad uso domicilare

La ricarica cellulare, neutralizzando gli effetti dello stress ossidativo, consente un benessere generalizzato. Gli accessori sono concepiti per trattare efficacemente l'area da trattare. Sono maneggevoli, semplici da utilizzare e da pulire.

Tengo inoltre a precisare che Ulia, per urinare, aveva bisogno del catetere fissofolley e che, dopo circa 15 giorni di terapia, è stato tolto perché ha ricominciato a svolgere autonomamente le sue funzioni fisiologiche di svuotamento vescica.
Ulia continua a fare terapia con ioniflex tutte le sere, per 4 ore. Posiziono la Fascia lungo la colonna vertebrale e lui si rilassa e si addormenta.
Ritengo che l’utilizzo di ioniflex per patologie come artrosi, dolori muscolari e problemi intestinali nei cani sia elettivo, anche quando usato da solo senza alcuna altra medicina. Inoltre, la ioniterapia è una terapia olistica senza effetti collaterali contrariamente alla terapia classica, che prevede l’uso di antinfiammatori e può avere effetti gastrolesivi.
ioniflex è il primo dispositivo che evolve la Lamina Bior del Dott. Orrico e consente di utilizzare le valenze terapeutiche degli ioni negativi in modo più pratico e tecnologico. Io lo uso per 30 minuti al giorno, soprattutto alla schiena, per recuperare energia e ricaricarmi dopo aver fatto sport.

Desideri capire se ioniflex possa risolvere il tuo problema?

Post Correlati

Privacy Preferences
When you visit our website, it may store information through your browser from specific services, usually in form of cookies. Here you can change your privacy preferences. Please note that blocking some types of cookies may impact your experience on our website and the services we offer.